Psicologia: la felicità è contagiosa come un virus

Da sempre sappiamo che il ridere è contagioso e, nei nostri incontri di Yoga della risata, vediamo praticamente com’è semplice passare dalle risate stimolate a quelle spontanee, tramite il “contagio”(anche oculare). Ora anche studi psicologici all’avanguardia stanno dimostrando come la “chimica” della felicità si può propagare in modo virale. Spero che dopo aver letto l’articolo, riportato di seguito, abbiate la curiosità di partecipare ad uno dei nostri incontri…per essere contagiati dalle risate Ah Ah Ah !!!

Vai all’articolo!

(ANSA) – ROMA, 4 DIC – La felicita’ e’ contagiosa: si trasmette da una persona all’altra, quasi come un virus, lo dimostrerebbe uno studio Usa. L’ ‘untore’ felice non conosce direttamente gli individui destinatari della sua gioia e l’effetto ‘contagio’ dura fino a un anno. Un individuo felice contagia gli amici e gli amici degli amici, disperdendo la sua gioia su tre gradi di connessioni nella rete sociale. Fondamentale la distanza: piu’ si abita lontano minori sono le chance di essere ‘contagiati’.