Yoga della Risata per gli Operatori Socio-Sanitari

AnnMarie con gli operatori del corso di Reggio Emilia

Sono AnnMarie Kjellander. Per la seconda volta ho avuto  la stimolante occasione di tenere un Training di Yoga della Risata per certificare Leader degli Operatori Socio -Sanitari. Erano  soprattutto  giovani donne,  venute a seguire il corso per aggiungere questa tecnica meravigliosa  alle loro conoscenze professionali e così ampliare  la  capacità di offrire aiuto, conforto e assistenza alle persone che sono loro affidate. Diventando Leader di YdR ricevono anche Crediti Formativi ECF.  Il primo corso l’ho fatto a maggio a Pinzolo,  nel Trentino;  adesso ad ottobre ero a Reggio Emilia.  Le cose  più  interessanti che ho registrato in questa stimolante, duplice,  esperienza sono due.  La prima è che la maggior parte dei partecipanti è stata mandata  al corso dai loro  superiori. Non quindi  per propria curiosità o desiderio.  La seconda è stata costatare con  emozione quanto la nuova esperienza  li aveva subito colpiti. E colpiti tanto positivamente. I loro racconti, al termine del secondo giorno di corso, mi hanno fatto scorrere lacrime commosse.  Andavano per dovere e ne tornavano  felici.  Spesso riferendo  d’aver avuto una riconciliazione  con se stessi, una visione nuova del loro ruolo  sia nella vita sia nel lavoro nelle strutture dove sono impegnati.  Due delle  partecipanti a Reggio Emilia venivano da Trento.  Non avevano fatto il corso  che ho tenuto a maggio a Pinzolo,  ma avendo potuto osservare  come i loro colleghi che avevano preso parte  al Training  di Yoga della Risata, e operano nelle strutture sanitarie,  hanno registrato  grandi risultati  positivi nel  loro lavoro con  gli anziani, tra i dementi, tra i depressi,  e cosi anche loro hanno voluto arricchire la  preparazione professionale. Quindi hanno chiesto di poter partecipare ad  un Training di YdR.  Da loro è venuta anche una importantissima informazione:  dopo l’introduzione dello Yoga della Risata nelle strutture del Trentino hanno  potuto constatare una riduzione del  30%  nell’uso di  psicofarmaci. E ciò è avvenuto nel trascorrere di solo quattro mesi!!!

L’iniziativa di questi corsi per certificare Leader di Yoga della Risata tra gli Operatori Socio-Sanitari è di Letizia Espanoli. Letizia ha una grande esperienza di lavoro con gli anziani,  gli infelici,  i  malati gravi. Lei non solo è contenta,  ma mi ha già impegnata per un’altro corso in un’altra regione d’Italia. Di questa nuova esperienza  racconterò a corso fatto.

Ann-Marie Kjellander

Teacher di Yoga della Risata. Felicissima Teacher di Yoga della Risata.

Come è possibile portare gioia in una struttura per anziani? E’ possibile mirare alla creazione del benessere della triade terapeutica (residenti,  familiari e operatori)? La pratica dello Yoga della risata, promossa direttamente dagli operatori  socio sanitari, si è rivelata oggi davvero una disciplina fantastica  capace di portare all’interno della quotidianità serenità, gioia, buon umore ma soprattutto tanta salute in più. Le scoperte della psico neuro endocrino immunologia ci interpellano come professionisti della salute e ci indicano che la strada per il benessere non è certamente fatta solo di farmaci o di attività convenzionali  (animazione, fisioterapia). Essa è anche arricchita dalle emozioni e dalle esperienze di serenità che contribuiscono ai nostri neuro trasmettitori di creare vita serena.   Oggi, in molte realtà italiane sotto la mia supervisione scientifica , si stanno applicando progetti per la realizzazione di sessioni di yoga della risata per gli anziani, per le persone affette da demenza, per le loro famiglie e per lo sviluppo della creatività degli operatori. Letizia Espanoli