Applicazioni Yoga della Risata

Paragrafi
  • - Lo YdR nella Scuola
  • - Lo YdR nei luoghi di lavoro
  • - Riflessioni del dott. Kataria sullo Yoga della Risata nei posti di lavoro
  • - Lo YdR e i diversamente abili
  • - Lo YdR e gli anziani
  • - La risata tra i detenuti e…per i poliziotti

Lo Yoga della Risata nella Scuola

I ragazzi oggi ridono meno che in passato a causa dell’ambiente in cui vivono e degli stimoli, spesso negativi, che ricevono attraverso i media: aggressività e violenza sono tra i principali messaggi che vengono trasmessi ai giovani, ed anche all’interno del nucleo familiare la comunicazione è spesso in parte, o del tutto, assente.

L’esercizio quotidiano della risata, oltre ai benefici fisici, aiuta a mantenere nei ragazzi un atteggiamento ludico che favorisce la creatività, aiutandoli ad affrontare le sfide quotidiane, a gestire le emozioni, ad imparare a vivere in modo più sensibile, comunicativo e gioioso.

L’esperienza nelle scuole indiane

Il dott. Madan Kataria ha inizialmente tenuto sessioni dimostrative di Yoga della Risata in alcune scuole indiane, e gli ottimi risultati hanno indotto molte insegnanti ad integrare alcune tecniche di risata nelle attività scolastiche da loro svolte.
Attualmente si stanno studiando i dati raccolti in India circa l’applicazione di questi metodi a scopo pedagogico, al fine di elaborarli scientificamente.

Il dott. Kataria sostiene che l’avversione dimostrata verso la proposta di utilizzare la sessione della risata durante l’orario scolastico è sicuramente frutto di una incomprensione di base, in quanto si pensa che far ridere i bambini possa renderli più indisciplinati.
Ma se consideriamo la sessione di YdR come un autentico esercizio di yoga, correttamente strutturato ed eseguito da insegnanti preparati, la sua applicazione nelle scuole darà sicuramente buoni risultati

Per l’inserimento di progetti di YdR nelle scuole è fondamentale che le figure scolastiche principali, come presidi ed insegnanti, apprendano e sperimentino il metodo per poterne apprezzare e trasmettere le benefiche potenzialità

Chissà se il Ministero della Pubblica Istruzione non metta presto nei programmi di aggiornamento per il suo personale anche la partecipazione alle sessioni di risate!

Lo YdR nei luoghi di lavoro

In India lo Yoga della risata si pratica soprattutto di mattina, all’aperto e quotidianamente

In Occidente non molte persone sarebbero disposte ed avrebbero la possibilità di raggiungere ogni giorno i parchi per praticare lo Yoga della Risata

Sebbene la pratica quotidiana di una disciplina appartenga maggiormente alla cultura orientale, anche in Oriente cresce il numero delle persone che non hanno tempo per praticare ogni giorno lo Yoga della Risata Per rispondere a questa situazione il dott. Kataria ha preso spunto dalla notizia che in alcune aziende giapponesi si pratica della ginnastica prima dell’inizio dell’orario di lavoro, e tutti, dal direttore al manager al fattorino, partecipano a questa attività. Così è nata l’idea di introdurre lo Yoga della risata nei posti di lavoro

Questa pratica può aiutare a migliorare i rapporti interpersonali a tutti i livelli organizzativi, sostituendo la mancanza di fiducia con un atteggiamento positivo nei confronti dei colleghi e dei subalterni. Così anche l’ambiente di lavoro e la produttività dovrebbero migliorare

Molte persone, nonostante l’interesse iniziale, hanno delle resistenze ad applicare questi nuovi concetti nel posto di lavoro, soprattutto perché alla base c’è l’umorismo: hanno paura che il tutto possa essere ridicolizzato, o causare indisciplina.
Fortunatamente queste paure sono risultate infondate quando, applicando le tecniche di Yoga della risata in alcuni contesti lavorativi, si sono riscontrati i risultati previsti

Oggi molte aziende nel mondo si stanno interessando ad introdurre le sessioni di Yoga della risata nei posti di lavoro, come in Australia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Stati Uniti

Motivi per applicare lo yoga della risata nei posti di lavoro

Oltre al fatto che i partecipanti alle sessioni di Yoga della risata “imparano ad indossare dei sorrisi sui loro volti” vi sono molti altri motivi per cui è auspicabile applicare lo Yoga della risata nei posti di lavoro:

  • - aumenta i livelli di ossigeno nel sangue ed il rilascio di endorfine causando un senso di benessere e ad una sensazione di freschezza che dura tutto il giorno
  • - riduce le inibizioni, aumenta l’autostima e sviluppa la leadership nei partecipanti, migliorando notevolmente le relazioni interpersonali
  • - aiuta a rimuovere le contrazioni causate dallo stress e da uno stile di vita sedentario tramite la respirazione profonda e lo stretching del collo e delle spalle
  • - aumenta la resistenza corporea alle malattie, in quanto stimola il sistema immunitario
  • - aiuta a controllare l’ipertensione e le malattie cardiache, l’irritabilità, l’insonnia, l’ansia, la depressione, i disordini allergici, l’asma, le bronchiti, il mal di testa, i dolori dovuti all’artrite, alla spondilite cervicale e al mal di schiena
  • - produce uno stato di rilassamento immediato essendo la risata una delle forme di meditazione più facili da praticare. Quando si ride si scollega la mente dal mondo fisico, mentre ridiamo non possiamo pensare ad altro
  • - fa comprendere alla gente che la felicità e la risata sono stati mentali che non devono essere condizionati degli alti e bassi della vita. Se ci si comporta come una persona felice appena ci si sveglia, la chimica di questo stato mentale diventa reale
  • - sviluppa la consapevolezza della forza del gruppo: non solo si ride e si fanno gli esercizi di allungamento insieme, ma si impara anche a vivere in armonia l’uno con l’altro

Organizzazione di workshop e sessioni di yoga della risata per le aziende

Per organizzare eventi o corsi aziendali con l’utilizzo dello Yoga della risata la nostra organizzazione collabora con MANAGERZEN. Pertanto chi è interessato alle nostre proposte può anche contattare : info@managerzen.it

Riflessioni del dott. Kataria sullo Yoga della Risata nei posti di lavoro

Produttività attraverso la risata

Le aziende e le industrie di tutto il mondo stanno attraversando la peggiore recessione economica di tutti i tempi. I profitti sono in declino ed i lavoratori sono sotto pressione nel far quadrare il bilancio familiare a fronte di un aumento dei prezzi.
I dirigenti sono sotto pressione nel far aumentare la produttività, per rispondere alla forte competizione presente nel mercato.
I membri dell’esecutivo (managers, personale addetto alle vendite ed al marketing, esecutivi, amministratori) stanno vivendo dei ritmi stressanti, e purtroppo molte malattie cardiovascolari, l’ipertensione, l’ulcera peptica, l’insonnia, la depressione e le allergie, sonospesso provocate dallo stress.
Di conseguenza, nei posti di lavoro è alta la percentuale di assenteismo e le prestazioni ed il rendimento sono spesso al di sotto delle reali possibilità di ciascuno.

Questa realtà ed il sempre più frequente ricorso all’uso di droghe sono il segnale che qualcosa non va nella gestione delle risorse umane

Il mio sogno di una “Stanza della Risata”

Mentre conducevo un seminario per la Hewlett Packard a Copenhagen, in Danimarca, ho notato una stanza indicata come Stanza per Fumatori ed improvvisamente ho avuto un’idea: se le aziende mettono uno spazio a disposizione dei fumatori, perché non creare una “Stanza della Risata” dove gli impiegati possono andare per ridere 10 -15 minuti al giorno e rilassarsi?

Questo è un sogno che coltivo da tempo e sono sicuro che un giorno lo vedrò realizzato.
Ridere nei posti di lavoro è l’unico modo che abbiamo per garantire che la sessione della risata venga fatta cinque giorni su sei

I Laughter Clubs nei paesi occidentali sono dei club di tipo sociale dove le persone si incontrano solamente una volta la settimana, ma per ottenere dei risultati concreti grazie alla terapia della risata bisogna ridere tutti i giorni.
Il vantaggio di avere una stanza per ridere nel posto di lavoro sta nel fatto che non bisogna invitare le persone a fare una sessione, in quanto le persone sono già tutte lì; inoltre in questo modo non si avranno problemi nel reperire il numero sufficiente di partecipanti.

Lo YdR e i diversamente abili

India

La prima applicazione di YdR per i diversamente abili è stata fatta nella città di Bangalore, in India, in un istituto per ragazzi con problemi mentali e fisici

Mythali, una delle insegnanti dell’istituto e membro del Laughter Club di Bangalore, ha provato a tenere una sessione di risata all’interno del suo gruppo, notando che subito dopo la sessione i ragazzi erano più allegri e collaborativi

Da allora Mythali ha introdotto gli esercizi di risata yoga nel calendario delle terapie; il suo esempio è stato quindi seguito da altri fisioterapisti dello stesso istituto, e si è notato un diffuso miglioramento degli effetti delle terapie praticate

Generalmente la risata viene stimolata in un gruppo attraverso le tecniche proprie dello YdR e mediante gli sguardi reciproci dei partecipanti; ma applicando soltanto le tecniche dello YdR si ottengono ottimi risultati anche con i non vedenti

Anche il suono della risata è infatti contagioso, e durante una sessione di YdR si migliorano progressivamente sia la qualità sia l’intensità della risata.

Lo YdR e gli anziani

Una delle conseguenze del progressivo aumento dell’età media nei Paesi sviluppati è il crescente isolamento delle persone anziane, che sempre più spesso vivono in istituti geriatrici e in pensionati lontano dai loro affetti familiari

In questo contesto gli esercizi di YdR possono aiutare psicologicamente la persona anziana, migliorandone l’umore ed alleviandone il senso di solitudine e la depressione

Nei Laughter Club indiani gli ultra cinquantenni sono la maggioranza e, oltre ai benefici propri della pratica dello YdR, trovano nel Laughter Club il sostegno sociale di cui hanno bisogno

Ridere costituisce un esercizio per i polmoni e per il sistema circolatorio, aumentando la frequenza cardiaca ad un livello simile a quello di qualsiasi altro esercizio aerobico: un effetto dello YdR particolarmente positivo in soggetti con limitazioni fisiche, come spesso accade agli anziani, che non possono praticare sport o esercizi fisici di altro genere

Tra gli effetti positivi dello YdR, molte persone anziane hanno anche citato una migliore qualità del sonno che gli ha permesso di interrompere l’assunzione di sonniferi

Tra i principali vantaggi dello YdR per anziani:

  • la possibilità di praticarlo in qualsiasi gruppo a prescindere dalle limitazioni cognitive, sensoriali o motorie
  • non è necessario saper raccontare barzellette o fare scenette comiche
  • gli esercizi coinvolgono la muscolatura e rinforzano la capacità respiratoria
  • lo YdR si svolge in un gruppo che fornisce anche un sostegno sociale

La risata tra i detenuti e… per i poliziotti

Yoga della risata nelle carceri

Il 19 dicembre 2000 il dott. Madan Kataria ha tenuto una sessione di Yoga della Risata presso la prigione di Arthur Road di Bombay (India), ed all’evento ha assistito anche l’attore inglese John Cleese, in India per girare il documentario The Human Face (2001), che ne è stato così testimone entusiata.

Il gruppo dei partecipanti alla sessione di YdR ha aderito su base volontaria, e in breve l’atmosfera tipica dell’ambiente carcerario, inizialmente carica di sentimenti di rabbia e depressione, si è riempita di risate esplosive e fragorose. Al termine della sessione ogni detenuto si diceva molto felice e chiedeva di ripetere l’attività.

Lo YdR con i detenuti

Successivamente, Il dott. Kataria è stato invitato a condurre un seminario presso l’Accademia di Polizia di Nasik e di Baroda (India).
La sessione, cominciata con difficoltà a causa della ritrosia dei poliziotti a ridere in presenza dei superiori, è proseguita con successo, grazie alle tecniche dello YdR che permettono ai partecipanti di lasciarsi andare.

Un ufficiale di Polizia, il Sig. Keshav Kumur, ha introdotto la sessione della risata prima del turno giornaliero nei suoi uffici.
Inoltre, la sessione della risata è stata introdotta anche nell’Accademia di Polizia di Ahmedabad come parte integrante dell’addestramento settimanale.

Ridere può dunque aiutare detenuti e forze di polizia a mutare le emozioni negative derivanti dal loro ambiente, favorendo l’adozione di una prospettiva costruttiva e positiva.